Test genetico del Microbiota


Il Microbiota


Il microbiota intestinale è l’insieme dei microorganismi che risiede nel nostro tratto gastrointestinale presentando caratteristiche di unicità per ogni individuo. Il patrimonio genetico che esso esprime risulta indispensabile nel mantenimento della nostra salute attraverso l’esercizio di funzioni fisiologiche e metaboliche che altrimenti non saremmo in grado di svolgere in autonomia. Tra queste troviamo ad esempio la digestione degli alimenti, la produzione di metaboliti e il controllo del corretto funzionamento del sistema immunitario.



Conoscere la composizione e lo stato di benessere del nostro microbiota ci permette di giocare d’anticipo per preservarne l’equilibrio o correggere eventuali condizioni di disordine (disbiosi). Un microbiota sano infatti è in grado di proteggerci o di ridurre notevolmente il rischio di molteplici patologie come ad esempio obesità, diabete di tipo 2, sindrome metabolica, malattie infiammatorie intestinali o a carico dell’apparato muscolo-scheletrico, allergie. Di contro, una sua alterazione può favorirne il rischio di sviluppo.



Il test genetico del Microbiota


I test genetici permettono una caratterizzazione qualitativa e quantitativa del microbiota di specifici distretti corporei (intestinale, derma, ginecologico, orale) utilizzando le più recenti tecnologie di sequenziamento (NGS) che consentono la mappatura completa della biodiversità microbica del campione, fornendo una vera e propria fotografia dell’ecosistema oggetto di analisi.

È nota una forte correlazione tra lo stato di salute del microbiota ed una vasta serie di disturbi e patologie.

Tra i numerosi testi che prendono in considerazione il microbiota, quello maggiormente utilizzato è quello gastrointestinale.

Il microbiota intestinale preserva la nostra salute svolgendo essenziali funzioni fisiologiche e contribuisce attivamente al benessere metabolico e al corretto funzionamento del sistema immunitario.

Esso è rappresentato da tutti quei microrganismi che popolano il nostro intestino e che fino a pochi anni fa era noto con il termine molto generico di “flora intestinale”.

È rivolto a persone che soffrono di disturbi gastrointestinali (diarree ricorrenti, stipsi, flatulenza, difficoltà a digerire, sindrome del colon irritabile, diverticolite, coliti episodiche, sovrappeso e obesità), uro-genitali (vaginiti, cistiti, uretriti e candidosi), malattie autoimmuni o in trattamento farmacologico cronico.

Ne beneficia anche chi è in stato di gravidanza o allattamento e gli atleti.


Ordina il tuo test

Chiedi informazioni

Per ogni informazione potete contattarmi direttamente via e-mail. Verrete ricontattati nel più breve tempo possibile.

    Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy


    Prenota una visita

    Rolando Alessio Bolognino - MioDottore.it